StraPalermo: tra sport e solidarietà

 

Domenica 20 marzo si correrà la I edizione della StraPalermo, la grande gara podistica che attraverserà le vie del centro storico cittadino, organizzata dall’ACSI Sicilia Occidentale in collaborazione con il Comune di Palermo.

I podisti si sfideranno in un percorso storico-monumentale: la partenza e l’arrivo saranno a piazza Verdi, davanti il maestoso Teatro Massimo, e durante il circuito di 5 km (da ripetere due volte per un totale di 10) si potrà godere di altre bellezze cittadine come i Quattro Canti, la Cattedrale e il Teatro Politeama Garibaldi.

La I edizione della StraPalermo nasce con un’importante collaborazione dell’ACSI Sicilia Occidentale con il Centro di Giustizia Minorile per la Sicilia e con l’USSM (l’Ufficio di Servizio Sociale per Minorenni di Palermo). Non si tratta, dunque, di una semplice manifestazione sportiva ma di un evento con un grande impatto sociale. I minori e i giovani, che gravitano nel circuito penale mettendo in atto occasioni di riscatto, saranno attivamente coinvolti nell’organizzazione della manifestazione, un segnale importante nell’ottica dell’integrazione e soprattutto per superare i pregiudizi e l’emarginazione sociale.

Lo sport, infatti, diventa il mezzo per inserire i giovani, presi in carico in attività riparative, nella società, proponendosi come un segnale di apertura verso l’educazione e la riparazione sociale, attraverso la trasmissione dei classici valori che lo caratterizzano, come quelli di autocontrollo, disciplina e aggregazione sociale.

La I edizione della StraPalermo è anche un evento di solidarietà e multiculturalità. In sinergia con il Centro Astalli di Palermo, sede italiana del Servizio dei Gesuiti per i rifugiati, l’ACSI Sicilia Occidentale ha invitato a partecipare gratuitamente alla passeggiata ludico motoria una trentina di ragazzi provenienti dall’Africa. Un modo per favorire l’integrazione e l’inclusione sociale e far entrare in cotto le diverse culturale attraverso lo sport che da sempre si pone come canale per abbattere le barriere sociali.

Per informazioni contattare la segreteria organizzativa ai numeri 091.6827715 – 3397149566 – 3285510621 oppure inviare una mail a siciliaoccidentale@acsi.it.

Regolamento completo, schede di iscrizione e percorsi nel sito ufficiale www.acsisiciliaoccidentale.it

 

FacebookTwitterGoogle+EmailWhatsApp