Bando di selezione per mediatori culturali – Scaduto

 

Il Centro Astalli Palermo seleziona mediatori culturali da inserire nelle attività di uno sportello di cura psicologica per migranti forzati nell’ambito di un progetto finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con il fondo dell’otto per mille dell’IRPEF devoluto dai cittadini alla diretta gestione statale per l’anno 2016.

 Requisiti essenziali:

- Buona conoscenza della lingua italiana

- Conoscenza di almeno una delle seguenti lingue: Peul-Pular, Mandinka, Bambara, Djoula, Pidgin English, Wolof

- Esperienza di lavoro nell’ambito della mediazione culturale

Requisiti preferenziali:

- Conoscenza di una delle seguenti lingue: tigrino, arabo, bengalese, somalo, urdu

Modalità di partecipazione

I candidati dovranno inviare il proprio curriculum vitae aggiornato ed una lettera motivazionale all’indirizzo email: astallipa@libero.it con oggetto: “candidatura per mediazione”, entro e non oltre le ore 14:00 del 15/03/2019.

Il Centro Astalli Palermo si riserva la facoltà di chiudere le selezioni qualora dovesse individuare proposte corrispondenti alle caratteristiche ricercate.

Palermo, 07/03/2019