Agora dell’abitare: il 14 novembre l’inaugurazione del locale restaurato da Leroy Merlin

 

L’Agorà dell’abitare nasce da un processo aziendale chiamato VISION, messo in atto da Leroy Merlin, durante il quale i 6.500 collaboratori di Leroy Merlin Italia hanno espresso i loro desideri sull’azienda che sognano. È nata così la Bandiera Vision che sancisce che “ogni persona ha diritto alla propria casa ideale”.

Secondo l’azienda questo diritto non può essere realizzato solo attraverso la vendita di materiale e la fornitura di servizi, ma mettendo l’abitare al centro di tutto, inteso non solo come “tetto sopra la testa” , ma soprattutto come complesso di relazioni con gli altri e con la comunità.

Lo scopo dell’Agorà è quello di intervenire sulla problematiche dell’abitare con una modalità generatrice di azioni e di impegno sociale riattivando legami comunitari e valorizzando le capacità di persone disoccupate o sottoccupate o semplicemente di “cittadini di buona volontà”.

Il Centro Astalli Palermo ha risposto alla CALL di Leroy Merlin con un progetto che ha previsto la ristrutturazione di un locale che sarà adibito a laboratorio di falegnameria, dentro il quale giovani migranti potranno fare i primi passi verso l’autonomia, imparando un mestiere. In cambio i ragazzi che lavoreranno alla nuova falegnameria metteranno a disposizione delle ore del proprio lavoro per realizzare oggetti e riparazioni per coloro che ne hanno bisogno.

Il 14 novembre alle 16:30 sarà  inaugurato il nuovo locale, con la presenza di tutte le persone che hanno collaborato alla realizzazione di questo sogno e a coloro che ne beneficeranno.

 

Per maggiori informazioni sul progetto cliccare qui

 

FacebookTwitterGoogle+EmailWhatsApp